TUTTI VOGLIONO L’ORSO

Il trend BE@RBRICK bypassa gli NFT



Bearbrick è l’orso da collezione progettato e prodotto dalla società giapponese MediCom Toy Incorporated. Il suo nome deriva dalla raffigurazione in stile cartone animato di un orso, variante del design Kubrick di MediCom. Ormai famoso, vanta collabo con persone e brand di moda come KAWS, Jean Michel Basquiat, Hermes, Pixar, Tom & Jerry, Daft Punk, CLOT, Baccarat, Nike, Andy Yun Minjun, ma la lista potrebbe continuare. Ciò ha portato alla creazione di “limited edition” che fanno impazzire i collezionisti di tutto il mondo.



Sono, oltre che un prodotto/giocattolo da collezione, un riflesso della cultura, dell’arte e dello streetwear e sia gli artisti che i brand li utilizzano come fossero delle tele bianche per esprimere un messaggio e raccontare la propria storia in una sorta di storytelling dove ogni orso ne è un pezzo fondamentale.



Dopo essere stati abbagliati dalla lucentissima bolla degli NFT si sta ritornando sui passi del collezionismo fungible, ecco perché, nonostante negli scorsi semestri gli orsacchiotti non abbiano destato molto interesse, oggi sembrano riprendere vita come in "Toy Story" e camminare in direzione delle vostre case. Un feticcio da possedere, da ammirare senza filtri e da toccare con mano... magari non troppo però!