VIRGIL ABLOH X ALESSI

Un design tutto industriale a tavola



Virgil aveva tutto un suo modo di vedere le cose e in questa collabo, intenzionalmente rappresentata in modo bizzarro con il brand italiano del design Alessi, lo si percepisce bene. Il tris di posate unito da un moschettone presenta un coltello, una forchetta e un cucchiaio.

Nello specifico il cucchiaio è squadrato sul bordo, mentre le punte delle forchette sono divise in due serie di due.

La capsule intitolata “Occasional Object” si avvicina agli utensili da lavoro che si trovano nelle cassette degli attrezzi o negli zaini da campeggio e l’idea che Virgil voleva rappresentare era proprio la meccanicità di un’officina in tavola.



La collezione sarà presentata all’interno dell’esposizione “100-001”, nella quale il numero 100 rappresenta gli ultimi 100 anni di Alessi, mentre le cifre 001 fanno riferimento al primo progetto dei suoi prossimi 100 anni, quello di Abloh.

L’attesissima mostra si svolgerà durante il Salone del Mobile a Milano iniziato ieri e durerà fino al 12 Giugno.